Voto disgiunto tra PD e Zaia, più di una gaffe: ma dove siamo, in un film di Alberto Sordi?

Favicon VicenzaPiù

Galeotto fu il volantino con cui il coordinatore del circolo del Partito Democratico di Nove-Cartigliano Gilberto Lorenzin invitava i concittadini a considerare la possibilità di un voto disgiunto alle prossime regionali del 20 e 21 settembre. È giusto informare i cittadini che già non lo sapessero su come funzioni il voto disgiunto, onde evitare la...

Leggi la notizia integrale su: VicenzaPiù


Il post dal titolo: «Voto disgiunto tra PD e Zaia, più di una gaffe: ma dove siamo, in un film di Alberto Sordi?» è apparso sul quotidiano online VicenzaPiù dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Vicenza.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie