San Donà piange l'ex albergatore Gino Zecchin: «Una persona perbene»

Favicon Nuova Venezia

Un infarto lo ha colto alla guida mentre stava rientrando da Jesolo in auto: ha gestito alberghi al mare e nel basso Piave L’ultimo saluto giovedì in duomo a Gino Zecchin, morto a causa di un infarto che lo ha colto alla guida mentre stava rientrando da Jesolo. L’ex albergatore e imprenditore di Passarella, che viveva a San Donà, ha lasciato i figli Debora e Alessandro, con le nipoti Eva e...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «San Donà piange l'ex albergatore Gino Zecchin: «Una persona perbene»» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie