Resort di lusso sequestrato e ricomprato dalla mafia, Donà delle Rose nei guai

Favicon il Gazzettino

VENEZIA - Concorso in riciclaggio aggravato dall’aver agevolato le attività di un’associazione mafiosa. Questa l’accusa che la Direzione distrettuale antimafia di Palermo e la procura Antimafia del capoluogo siciliano contestano all’imprenditore veneziano Francesco Donà Delle Rose, finito al centro dell’inchiesta sull’acquisto dell’hotel Torre Macauda in Sicilia che sarebbe stato comperato da...

Leggi la notizia integrale su: il Gazzettino


Il post dal titolo: « Resort di lusso sequestrato e ricomprato dalla mafia, Donà delle Rose nei guai » è apparso sul quotidiano online il Gazzettino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie