Raid nella casa dell'ex consigliere comunale Saetta: narcotizzati e derubati

Favicon il Gazzettino

VENEZIA - «Una sensazione di invasione della privacy incredibile, dalla quale si fa fatica a riprendersi. Sapere che qualcuno è stato non solo nella tua abitazione ma a pochi centimetri da te mentre dormivi, non si può descrivere. Senti violata la tua intimità, non hanno più paura di nulla». La voce di Alfonso Saetta, ex consigliere comunale di Venezia, il giorno dopo è quella di chi la paura...

Leggi la notizia integrale su: il Gazzettino


Il post dal titolo: « Raid nella casa dell'ex consigliere comunale Saetta: narcotizzati e derubati » è apparso sul quotidiano online il Gazzettino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie