Porto e crociere, la protesta dei lavoratori: «Venezia in mutande, vogliamo ripartire»

Favicon Nuova Venezia

Un centinaio di persone senza occupazione, appello al prefetto. La prima grande nave in partenza il 5 giugno: «Briciole» L’ultima grande nave che hanno visto è stata il 5 gennaio 2020, poi il nulla. Per quindici mesi i lavoratori del Porto hanno atteso che il Governo prendesse la situazione in mano, ma non è successo nulla. La decisione di indire una gara per individuare un progetto definitivo,...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «Porto e crociere, la protesta dei lavoratori: «Venezia in mutande, vogliamo ripartire»» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie