Mestre, via Piave dopo le condanne per spaccio: «Ma qui tutto è come prima»

Favicon Nuova Venezia

Gli esercenti denunciano una situazione diventata ormai incontrollabile: «Dallo scorso settembre gli spacciatori sono tornati a essere padroni» Via Piave, gli spacciatori stanno tornando padroni delle strade. Sono oltre 165 gli anni a carico dei 30 spacciatori nigeriani che per anni hanno tenuto in scacco le strade attorno alla stazione di Mestre, con il loro mercato di morte. A tanto ammontano...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «Mestre, via Piave dopo le condanne per spaccio: «Ma qui tutto è come prima»» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie