Lavoratori stranieri stagionali del turismo: senza permesso di lavoro e quindi senza vaccino

Favicon Nuova Venezia

Il paradosso degli stagionali: almeno cinquemila stranieri in attesa di regolarizzazione e che il turismo ricerca . E il paradosso consiste nel fatto che, proprio ora, ci sarebbe un enorme , soprattutto considerando che molti lavoratori si sono “riciclati” dedicandosi ad altre professioni e tanti altri, stranieri, sono tornati nel rispettivo Paese di origine. Servirebbe il permesso di...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «Lavoratori stranieri stagionali del turismo: senza permesso di lavoro e quindi senza vaccino» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie