La nuova classe operaia. Testa bassa e il pasto seduti sui binari

Favicon Nuova Venezia

Riso, pasta e kebab a due euro e cinquanta. Fuori dai cantieri navali di Porto Marghera ogni giorno migliaia di lavoratori consumano la pausa pranzo in condizioni disagiate. Sole o pioggia. Mangiare in mensa come gli italiani costerebbe un giorno della loro paga

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «La nuova classe operaia. Testa bassa e il pasto seduti sui binari» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie