«Il Mose? Un’opera che non finisce mai»: il commissario Fiengo mette in guardia

Favicon Nuova Venezia

Si è dimesso in polemica con il tweet della ministra. Rivendica l’opera di pulizia e legalità nel Consorzio travolto dagli scandali «Il Mose finito nel 2021? Ma no. Ho dei dubbi che sia un’opera che finisce. E’ un’opera in fieri. Si deve gestire mentre si conclude». Giuseppe Fiengo, 72 anni, si è dimesso dal suo incarico di amministratore straordinario del Consorzio Venezia Nuova. Napoletano,...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: ««Il Mose? Un’opera che non finisce mai»: il commissario Fiengo mette in guardia» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie