Il Coronavirus non ferma il Mose di Venezia: due giorni di prove

Favicon il Gazzettino

VENEZIA I cantieri del Mose vanno avanti, con tante difficoltà, con qualche defezione. Se gli operai edili sono fermi da un paio di settimane, per mancanza di dispositivi anti-Covid 19, gli impiantisti, che in questa fase rappresentano il grosso dei lavori, non hanno mai sospeso le attività. E la prossima settimana si terrà regolarmente anche la prova di sollevamento della schiera di Chioggia....

Leggi la notizia integrale su: il Gazzettino


Il post dal titolo: « Il Coronavirus non ferma il Mose di Venezia: due giorni di prove » è apparso sul quotidiano online il Gazzettino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie