Il clamoroso dato delI’Inail: nel 2020 controllate 7.486 aziende, oltre 86% irregolari. E di lavoro si muore sempre più

Favicon Nuova Venezia

Accertate retribuzioni imponibili evase per circa un miliardo e mezzo di euro. Alle morti per incidenti si aggiungono le vittime del coronavirus ROMA. Le aziende ispezionate dall'Inail nel 2020 sono state 7.486, e l'86,57% sono risultate irregolari. Lo rileva la reazione annuale dell'Istituto. I lavoratori regolarizzati sono stati 41.477 (-16,76% rispetto al 2019), di cui 39.354 irregolari e...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «Il clamoroso dato delI’Inail: nel 2020 controllate 7.486 aziende, oltre 86% irregolari. E di lavoro si muore sempre più» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie