Europarlamento: “Tutti gli Stati Ue riconoscano le unioni Lgbt”

Favicon Nuova Venezia

I deputati hanno anche sottolineano che la discriminazione affrontata dalle comunità Lgbtiq in Polonia e Ungheria non è accettabile e hanno chiesto ulteriori azioni come procedure di infrazione, misure giudiziarie e strumenti di bilancio nei confronti questi due Paesi.Il Parlamento Ue arriva a questa decisione dopo aver dichiarato l'Unione europea una «zona di libertà LGBTIQ» a marzo 2021.

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «Europarlamento: “Tutti gli Stati Ue riconoscano le unioni Lgbt”» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie