Caso Shalabayeva, i giudici: “Fu rapimento di Stato”

Favicon Nuova Venezia

E’ quanto scrivono i giudici di Perugia nelle motivazioni della sentenza 13 Gennaio 2021 Per il tribunale di Perugia il trattenimento di Alma Shalabayeva e la sua successiva espulsione, insieme alla figlia Alua, è un evento che «sarebbe preferibile definire un crimine di lesa umanità realizzato mediante deportazione». Lo si legge nelle motivazioni di condanna degli imputati, tra cui Renato...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «Caso Shalabayeva, i giudici: “Fu rapimento di Stato”» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie