Bruxelles, veto di Polonia e Ungheria sul Recovery Fund

Favicon Nuova Venezia

Varsavia e Budapest tengono in ostaggio il bilancio Ue e il maxi piano da 750 miliardi 16 Novembre 2020 Polonia e Ungheria hanno deciso di tenere in ostaggio il bilancio Ue dei prossimi sette anni (che vale circa 1.100 miliardi) e soprattutto il Recovery Fund, il maxi-piano da 750 miliardi di euro che l'Italia attende per far ripartire la sua economia. Budapest e Varsavia hanno deciso di...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia


Il post dal titolo: «Bruxelles, veto di Polonia e Ungheria sul Recovery Fund» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie