Corteo silenzioso in ghetto: l’antisemitismo è un virus latente

Favicon Il Mattino di Padova

Padova si è mobilitata per ricordare i deportati del 1943: «Momento preoccupante, sinagoghe ancora presidiate» Muti eppure assordanti: “Non c’è futuro senza memoria”, la marcia in memoria della deportazione degli ebrei padovani, ieri sera ha ricordato ciò che è avvenuto in città il 3 dicembre del 1943. Quel giorno iniziarono le retate e gli arresti e fu aperto il campo di Vo’ Euganeo, dal quale...

Leggi la notizia integrale su: Il Mattino di Padova


Il post dal titolo: «Corteo silenzioso in ghetto: l’antisemitismo è un virus latente» è apparso sul quotidiano online Il Mattino di Padova dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Padova.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie