Sport di contatto ancora vietati Il Trentino resta prudente Ma bus e treni ora si riempiono

Favicon L'Adige

Ancora niente via libera per lo sport. Gli appassionati di calcetto, basket e beach volley dovranno attendere ancora qualche giorno per la tanto attesa partitella con gli amici. «Credo faremo una nuova ordinanza nel fine settimana per dare l'ok», spiega il presidente Maurizio Fugatti. Che ieri ha firmato la numero 35, ripristinando la capacità ordinaria dei mezzi di trasporto pubblici e consentendo l'occupazione del 100% dei posti a sedere. Ma gli sport di contatto restano vietati. Eppure ci si sarebbe aspettati, considerato che tanti ragazzi, nei parchi o al campetto, già da un po' di...

Leggi la notizia integrale su: L'Adige


Il post dal titolo: «Sport di contatto ancora vietati Il Trentino resta prudente Ma bus e treni ora si riempiono» è apparso sul quotidiano online L'Adige dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trentino-Alto Adige.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie