La salma di una donna trovata ricoperta di formiche all'obitorio

Favicon L'Adige

La salma di una donna è stata ritrovata piena di formiche nella sala mortuaria dell’ospedale di Scafati (Salerno). A denunciare l’episodio - come riportano alcuni quotidiani campani - sono stati i familiari della 61enne di Angri che hanno presentato una denuncia ai carabinieri. Il pm della Procura di Nocera Inferiore, Federica Lo Conte, ha disposto il sequestro della salma e delle cartelle cliniche. I familiari della donna morta una volta arrivati all’obitorio si sono resi conto che al salma era ricoperta di formiche e hanno chiamato i carabinieri. Nelle prossime ore sarà effettuata l...

Leggi la notizia integrale su: L'Adige


Il post dal titolo: «La salma di una donna trovata ricoperta di formiche all'obitorio» è apparso sul quotidiano online L'Adige dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trentino-Alto Adige.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie