La questura conferma o smentisce l’accordo con le sardine?

Favicon La Voce del Trentino

Le sardine in salsa trentina fanno sapere di aver barattato con la Questura piazza D’Arogno al posto di piazza Cesare Battisti con la conferma che la stessa piazza non sarà concessa a Salvini in occasione del suo comizio elettorale di fine mese. Di seguito riportiamo l’assurda dichiarazione del movimento come pubblicata dalla testata online “...

Leggi la notizia integrale su: La Voce del Trentino


Il post dal titolo: «La questura conferma o smentisce l’accordo con le sardine?» è apparso sul quotidiano online La Voce del Trentino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trentino-Alto Adige.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie