Vertenza GSK, Toscana a Sinistra: ''No ai licenziamenti a Siena e Rosia. Si coinvolga anche il Governo nelle trattative''

Favicon Siena Free

“Il piano di riorganizzazione della GSK che prevede sessantuno esuberi negli stabilimenti di Siena e Rosia è semplicemente inaccettabile. L’azienda ritiri le procedure di licenziamento in scadenza domani e si riprendano le trattative in un clima adeguato, coinvolgendo anche il governo nazionale”. È quanto chiede il candidato presidente della Regione per Toscana a Sinistra Tommaso Fattori,...

Leggi la notizia integrale su: Siena Free


Il post dal titolo: «Vertenza GSK, Toscana a Sinistra: ''No ai licenziamenti a Siena e Rosia. Si coinvolga anche il Governo nelle trattative''» è apparso sul quotidiano online Siena Free dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Siena.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie