L'UNIVERSITÀ DI SIENA HA COLLABORATO ALLA SCOPERTA DEL NUOVO PIANETA "KPS-1B"

Favicon Ok Siena

L'Università di Siena ha partecipato con il suo Osservatorio astronomico alla scoperta di un nuovo pianeta extrasolare di grandi dimensioni. Poco più grande di Giove (1.03 raggi gioviani), poco più massiccio (1.09 masse gioviane), orbita vicinissimo a una nana arancione, una stella poco più piccola del nostro Sole (0.91 raggi solari), il nuovo pianeta è stato denominato KPS-1b dal nome della collaborazione internazionale che ha visti coinvolti osservatori e astronomi in Belgio, USA, Russia, Regno Unito, Francia, Olanda, Portogallo, Turchia, Lituania, Canada e Italia. Il telescopio...

Leggi la notizia integrale su: Ok Siena


Il post dal titolo: «L'UNIVERSITÀ DI SIENA HA COLLABORATO ALLA SCOPERTA DEL NUOVO PIANETA "KPS-1B"» è apparso sul quotidiano online Ok Siena dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Siena.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie