Richard Gere a Pomaia: "Le vite dei migranti non sono numeri"

Favicon Il Tirreno

La star americana visita a sorpresa l'istituto buddista di Pomaia a cui è legato da 25 anni. Con lui anche il figlio POMAIA (PISA). La prima volta fu nel 1995. Racconta chi c’era che da alcuni giorni girava indisturbato sulle colline tra Castellina e Santa Luce. Tanto che una mattina si fermò al bar-ristorante Papacqua, sulla strada per Chianni, in tuta da ginnastica e solo casualmente si...

Leggi la notizia integrale su: Il Tirreno


Il post dal titolo: «Richard Gere a Pomaia: "Le vite dei migranti non sono numeri"» è apparso sul quotidiano online Il Tirreno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Prato.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie