Il cadavere ritrovato a Le Sacca è del 34enne orientale scomparso a fine aprile: è stato rapito e ucciso

Favicon TV Prato

L’ipotesi avanzata dai carabinieri è stata confermata: è del 34enne cinese Yan Zongwei, scomparso alla fine di aprile, il cadavere ritrovato il 10 giugno scorso dai militari nel rudere dell’ex Cicognini a Le Sacca. Lo ha rivelato l’esame del dna. Secondo le ricostruzioni l’uomo sarebbe stato sequestrato, ucciso e abbandonato forse per un regolamento di conti legato a questioni di denaro. In...

Leggi la notizia integrale su: TV Prato


Il post dal titolo: «Il cadavere ritrovato a Le Sacca è del 34enne orientale scomparso a fine aprile: è stato rapito e ucciso» è apparso sul quotidiano online TV Prato dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Prato.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie