Caso baby squillo, una mamma: «Mia figlia drogata per farla prostituire in quel night»

Favicon Il Tirreno

La madre di una ragazza all'epoca dei fatti 17enne contro i gestori del locale: «Fotografai il furgone che la veniva a prendere a casa» CASTELFRANCO DI SOTTO. «La vedevo uscire sempre mezza nuda, vestita in modo vistoso. Una sera la seguii a piedi senza farmi vedere. Salì su un furgone e la mattina tornò alle 5. Andai subito dai carabinieri. Poi parlando con una sua amica e vedendo un sito...

Leggi la notizia integrale su: Il Tirreno


Il post dal titolo: «Caso baby squillo, una mamma: «Mia figlia drogata per farla prostituire in quel night»» è apparso sul quotidiano online Il Tirreno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Prato.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie