Botte e minacce alla mamma ultranovantenne, condannato a tre anni di reclusione

Favicon Notizie di Prato

L'uomo fu arrestato lo scorso febbraio quando i vicini chiesero l'intervento delle forze dell'ordine. Da allora è sempre rimasto dietro le sbarre “Vedi questo coltello? Ti ammazzo”. “Non capisci niente, hai la testa piena di segatura”. “Sei una buona a nulla, ti uccido”. Era questo il tenore delle ripetute minacce che, insieme alle botte, un uomo di 68 anni riservava alla madre ultranovantenne....

Leggi la notizia integrale su: Notizie di Prato


Il post dal titolo: «Botte e minacce alla mamma ultranovantenne, condannato a tre anni di reclusione» è apparso sul quotidiano online Notizie di Prato dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Prato.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie