Embolia fatale, chiesta l’archiviazione per i tre medici del pronto soccorso di Pistoia

Favicon Il Tirreno

Per la morte della 28enne Cristiana Capecchi la procura ritiene unico responsabile il radiologo 11 Settembre 2019 PISTOIA. Non avrebbero alcuna responsabilità per quella drammatica morte. A differenza del collega che, eseguita l’angiotac, non si accorse dell’embolia polmonare in corso. Per questo la procura ha chiesto l’archiviazione delle accuse nei confronti dei tre medici del San Jacopo...

Leggi la notizia integrale su: Il Tirreno


Il post dal titolo: «Embolia fatale, chiesta l’archiviazione per i tre medici del pronto soccorso di Pistoia» è apparso sul quotidiano online Il Tirreno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Pontedera.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie