Presunta frode in RSA, sequestrato mezzo milione ad imprenditore elbano

Favicon Livornopress

Piombino (Livorno) 14 ottobre 2021 3 le società coinvolte, attive nella gestione di residenze sanitarie assistenziali, parcheggi e servizi turistici al porto di Piombino. 7 gli indagati tra cui un consulente fiscale. I profitti illeciti sarebbero stati nascosti all’interno di cassette di sicurezza, poi scoperte dai finanzieri. Sono gli esiti dell’Operazione “Easy Cash”, condotta dalla...

Leggi la notizia integrale su: Livornopress


Il post dal titolo: «Presunta frode in RSA, sequestrato mezzo milione ad imprenditore elbano» è apparso sul quotidiano online Livornopress dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Livorno.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie