Piombino, donna trovata morta in un sacco: la nuora accusata di omicidio

Favicon Il Telegrafo

Chiuse le indagini sulla morte di Simonetta Gaggioli, il cui cadavere venne ritrovato chiuso in un sacco un anno fa a Riotorto (Piombino). Nell’atto della Procura è indicata come responsabile Adriana Gomes, 32 anni, nuora della vittima. Nei confronti di Adriana vengono ipotizzati tre capi d’accusa: omicidio volontario, occultamento di cadavere e uso improprio di carte di credito. Secondo la...

Leggi la notizia integrale su: Il Telegrafo


Il post dal titolo: «Piombino, donna trovata morta in un sacco: la nuora accusata di omicidio» è apparso sul quotidiano online Il Telegrafo dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Livorno.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie