Legnano: arrestati sindaco e assessori leghisti. M5S, in Italia c’è emergenza corruzione

Favicon Firenze Post

Un incarico presso una partecipata alla figlia di un candidato escluso al primo turno, in cambio dell’appoggio elettorale al ballottaggio, è l’accusa al sindaco di Legnano Gianbattista Fratus, arrestato stamattina insieme a due assessori con l’accusa di corruzione, turbativa d’asta e corruzione elettorale. La promessa, stando all’inchiesta delle fiamme gialle e coordinata dal Pm Nadia...

Leggi la notizia integrale su: Firenze Post


Il post dal titolo: «Legnano: arrestati sindaco e assessori leghisti. M5S, in Italia c’è emergenza corruzione» è apparso sul quotidiano online Firenze Post dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Firenze.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie