Giornata del ricordo: Mattarella condanna i crimini del comunismo e il negazionismo delle foibe

Favicon Firenze Post

Mattarella, il braccio violento del regime comunista si abbatteva furiosamente cancellando storia, diversità, pluralismo, convivenza, sotto una cupa cappa di omologazione e di terrore. Certa propaganda legata al comunismo internazionale dipingeva gli esuli come traditori, come nemici del popolo che rifiutavano l’avvento del regime comunista, come una massa indistinta di fascisti in fuga. Non era così, erano semplicemente italiani

Leggi la notizia integrale su: Firenze Post


Il post dal titolo: «Giornata del ricordo: Mattarella condanna i crimini del comunismo e il negazionismo delle foibe» è apparso sul quotidiano online Firenze Post dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Firenze.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie