Cave ferme, De Pasquale scrive a Di Maio e Rossi

Favicon Toscana24

Arriva fino a Roma la richiesta del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, di istituire un fondo di solidarietà a favore dei lavoratori delle sei cave di marmo temporaneamente interdette per effetto della norma transitoria articolo 58 bis della legge regionale in materia . De Pasquale ha scritto una lettera inviata, tra gli altri, al vicepremier Luigi Di Maio, al presidente della Toscana...

Leggi la notizia integrale su: Toscana24


Il post dal titolo: «Cave ferme, De Pasquale scrive a Di Maio e Rossi» è apparso sul quotidiano online Toscana24 dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Toscana.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie