Legnano, corruzione elettorale: arrestato sindaco leghista e vice

Favicon Siracusa Post

A Fratus sono stati concessi gli arresti domiciliari così come all'assessore alle opere pubbliche Chiara Lazzarini. Turbata libertà degli incanti e corruzione elettorale. Queste le accuse che hanno portato all'arresto del sindaco di Legnano, Gianbattista Fratus, della Lega, dell'assessore al bilancio e vicesindaco del comune di Legnano Maurizio Cozzi. A Fratus sono stati concessi gli arresti domiciliari così come all'assessore alle opere pubbliche Chiara Lazzarini. Categoria: Breaking News

Leggi la notizia integrale su: Siracusa Post


Il post dal titolo: «Legnano, corruzione elettorale: arrestato sindaco leghista e vice» è apparso sul quotidiano online Siracusa Post dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Siracusa.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie