Coronavirus, folla e violazioni alla Vucciria

Favicon Rosalio

Centinaia di persone hanno affollato ieri la zona della Vucciria nel primo giorno dopo l’allentamento delle misure di sicurezza che riguardano bar e pub per prevenire il contagio da Coronavirus. Gli avventori dei locali in alcuni casi non rispettavano la distanza di sicurezza e non portavano le mascherine, obbligatorie all’aperto nel caso in cui non possa essere continuativamente rispettato il distanziamento sociale. A Palermo e provincia i casi attivi sono 366. Post (forse) correlati: Ordinanza per la movida: controlli, sequestri e proteste “Ma sei fuori?”, la campagna del Comune con...

Leggi la notizia integrale su: Rosalio


Il post dal titolo: «Coronavirus, folla e violazioni alla Vucciria» è apparso sul quotidiano online Rosalio dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Palermo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie