Bagheria. Revocati gli arresti domiciliari per il 46enne arrestato mercoledi per truffa

Favicon la Voce di Bagheria

Il 46enne bagherese, Dario Migliorisi, difeso dall’avvocato Salvo Priola, arrestato ieri per truffa, al termine dell’interrogatorio di garanzia che si è svolto oggi il giudice, ha avuto la revoca degli arresti domiciliari, applicando la misura di garanzia dell’obbligo di firma in commissariato. Migliorisi era stato fermato mercoledi, in un bar bagherese, dagli agenti del commissariato di Brancaccio, a seguito della denuncia presentata da un uomo palermitano, al quale Migliorisi aveva promesso un posto di lavoro in un ospedale di Cefalù per 1300 euro.

Leggi la notizia integrale su: la Voce di Bagheria


Il post dal titolo: «Bagheria. Revocati gli arresti domiciliari per il 46enne arrestato mercoledi per truffa» è apparso sul quotidiano online la Voce di Bagheria dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bagheria.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie