La seconda dose e la morte, un altro caso di correlazione sospetta

Favicon I Nuovi Vespri

Un uomo di 50 anni è morto il 9 agosto scorso in un ospedale palermitano per sospetta encefalite. L’uomo era stato sottoposto alla doppia dose di vaccino anti-Covid e, già dalla prima dose, aveva iniziato ad accusare uno stato di malessere. Dopo il completamento del ciclo vaccinale, le condizioni dell’uomo si sono aggravate a tal punto da essere necessario il ricovero in ospedale dove sarebbe...

Leggi la notizia integrale su: I Nuovi Vespri


Il post dal titolo: «La seconda dose e la morte, un altro caso di correlazione sospetta» è apparso sul quotidiano online I Nuovi Vespri dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sicilia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie