Il coronavirus non ferma la memoria. Deposte le corone dinanzi la Stele di Capaci

Favicon Siciliaunonews

Come ventotto anni fa il 23 maggio quest'anno è un sabato, come allora baciato dal sole ma quest'anno travolto da un nemico silente chiamato Coronavirus che ha distanziato le persone fisicamente ma non nei pensieri e nella voglia di fare memoria. La lunga giornata ha visto uno dei tanti momenti toccanti, ovvero la deposizione delle corone sul luogo della Strage di Capaci, dinanzi quella Stele sulla quale sono stampati i nomi di coloro che hanno perso la vita, non tirandosi mai indietro e servendo lo Stato fino alla fine.Quest'anno a causa dell'emergenza sanitaria, non c'è il Presidente del..

Leggi la notizia integrale su: Siciliaunonews


Il post dal titolo: «Il coronavirus non ferma la memoria. Deposte le corone dinanzi la Stele di Capaci» è apparso sul quotidiano online Siciliaunonews dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sicilia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie