Appropriazione indebita e prestazioni fittizie: dipendenti del conservatorio Bellini “nel mirino”

Favicon Newsicilia

CATANIA – La Procura regionale della Corte dei Conti di Sicilia ha citato in giudizio diversi dirigenti dell’istituto musicale più noto del capoluogo etneo, il conservatorio Vincenzo Bellini, per un danno erariale di circa 14,2 milioni di euro. La decisione è stata presa in seguito alle rivelazioni sconvolgenti di un’attività indagine condotta dal nucleo di...

Leggi la notizia integrale su: Newsicilia


Il post dal titolo: «Appropriazione indebita e prestazioni fittizie: dipendenti del conservatorio Bellini “nel mirino”» è apparso sul quotidiano online Newsicilia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sicilia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie