Ribera, Tar “salva” casa abusiva a Seccagrande: non verrà demolita

Favicon Corriere di Sciacca

RIBERA. Nel 1991 il sig. C.A. ha acquistato un immobile sito in Ribera, località Seccagrande, realizzato in epoca antecedente al 1976 e per il quale il precedente proprietario aveva presentato nel 1986 regolare domanda di condono edilizio. A seguito di un ampliamento dell’originario fabbricato eseguito in assenza di concessione edilizia e consistente nella costruzione di due piccoli...

Leggi la notizia integrale su: Corriere di Sciacca


Il post dal titolo: «Ribera, Tar “salva” casa abusiva a Seccagrande: non verrà demolita» è apparso sul quotidiano online Corriere di Sciacca dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sciacca.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie