Sbarco di migranti a Licata, resta in carcere il presunto scafista tunisino

Favicon Grandangolo Agrigento

Il Giudice delle Indagini Preliminari Francesco Provenzano ha convalidato il fermo eseguito dalla Guardia Costiera di Licata, con l’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, nei confronti del presunto scafista tunisino, C.C. di anni 42, fermato nei giorni scorsi, reo di aver trasportato sulla spiaggia di Mollarella 12 migranti, successivamente trasportati presso il Centro...

Leggi la notizia integrale su: Grandangolo Agrigento


Il post dal titolo: «Sbarco di migranti a Licata, resta in carcere il presunto scafista tunisino» è apparso sul quotidiano online Grandangolo Agrigento dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Licata.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie