Metadone e siringhe abbandonate nel porto di Licata, il Comune avvia bonifica

Favicon Grandangolo Agrigento

In un’area del porto di Licata sono state scoperte centinaia di boccette di metadone e moltissimi siringhe. Il Comune è pronto, d’accordo con la Guardia Costiera, ad eseguire la bonifica del sito. Il sindaco Pino Galanti, il vice Antonio Montana ed il presidente del consiglio comunale Giuseppe Russotto, sono letteralmente sconvolti dalle immagini di siringhe e boccette di metadone abbandonate...

Leggi la notizia integrale su: Grandangolo Agrigento


Il post dal titolo: «Metadone e siringhe abbandonate nel porto di Licata, il Comune avvia bonifica» è apparso sul quotidiano online Grandangolo Agrigento dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Licata.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie