Uccisa ad Alghero: concreto movente per il denaro

Favicon Cagliari Pad

Speranza Ponti è morta per soldi. Il tesoretto derivante da una polizza assicurativa e dalla vendita della casa di Genova faceva gola a Massimiliano Farci, il compagno 53enne di Assemini (Cagliari), accusato di averla uccisa e di averne dissimulato la sparizione, occultando il cadavere con un complice. Gli inquirenti ne sono sempre più certi. Il...

Leggi la notizia integrale su: Cagliari Pad


Il post dal titolo: «Uccisa ad Alghero: concreto movente per il denaro» è apparso sul quotidiano online Cagliari Pad dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sardegna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie