Donne, siate libere di chiamarvi “scrittore”: il femminismo di Oriana Fallaci oggi

Favicon Cagliaripad

Un tocco di eyeliner e il rossetto rosso sulle labbra bastavano a darle quell’aria di outsider in un mondo – quello giornalistico degli anni Settanta – dominato da uomini. Oriana Fallaci, che a soli dieci anni portava le bombe carta nascoste dentro la cesta della frutta al padre e i suoi compagni antifascisti, sapeva benissimo...

Leggi la notizia integrale su: Cagliaripad


Il post dal titolo: «Donne, siate libere di chiamarvi “scrittore”: il femminismo di Oriana Fallaci oggi» è apparso sul quotidiano online Cagliaripad dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sardegna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie