“Regista omosessuale per parlare di Foibe”, Truzzu a processo per diffamazione

Favicon Casteddu OnLine

Il sindaco contestò il Comune di Quartu che aveva chiamato come relatore nella Giornata del ricordo "un regista omosessuale". Da subito chiarì che non c’era alcun tono offensivo nelle dichiarazioni, ma la querela ha poi generato un decreto penale di condanna che è stato impugnato. Processo al via il 15 settembre L'articolo “Regista omosessuale per parlare di Foibe”, Truzzu a processo per diffamazione proviene da Casteddu On line.

Leggi la notizia integrale su: Casteddu OnLine


Il post dal titolo: «“Regista omosessuale per parlare di Foibe”, Truzzu a processo per diffamazione» è apparso sul quotidiano online Casteddu OnLine dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cagliari.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie