Avrebbe costretto i dipendenti a restituire parte dello stipendio: architetto ai domiciliari

Favicon LimeMagazine.eu

Avrebbe costretto i suoi dipendenti a restituire buona parte della busta paga: con l’accusa di estorsione e autoriciclaggio, un architetto di 53 anni è stato posto agli arresti domiciliari. In seguito alle indagini, gli sono stati sequestrati circa 170mila euro, proventi secondo gli inquirenti delle estorsioni iniziate nel 2011. Avrebbe costretto i dipendenti a restituire...

Leggi la notizia integrale su: LimeMagazine.eu


Il post dal titolo: «Avrebbe costretto i dipendenti a restituire parte dello stipendio: architetto ai domiciliari» è apparso sul quotidiano online LimeMagazine.eu dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sardegna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie