Siderurgico di Taranto: il sindaco vuole subito i soldi della provvisionale. Cassa integrazione dal 28 giugno, fino a quattromila lavoratori Lo ha comunicato l'azienda

Favicon Noi Notizie

Richiesta di cassa integrazione per un numero fino a quattromila lavoratori del siderurgico di Taranto, a partire dal 28 giugno. Lo ha comunicato l’azienda. —– Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Taranto: La sentenza del processo denominato “Ambiente Svenduto”, da un punto di vista tecnico, fissa una prima, inequivocabile questione: il Comune di Taranto ha diritto a una provvisionale di 100mila euro. Giuridicamente, la provvisionale è una sorta di anticipazione del risarcimento del danno da quantificare in sede...

Leggi la notizia integrale su: Noi Notizie


Il post dal titolo: «Siderurgico di Taranto: il sindaco vuole subito i soldi della provvisionale. Cassa integrazione dal 28 giugno, fino a quattromila lavoratori Lo ha comunicato l'azienda» è apparso sul quotidiano online Noi Notizie dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Taranto.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie