Impedire i licenziamenti all'ex Cementir/Cemitaly - ma gli operai devono entrare in campo

Favicon TarantoContro

Operai Cementir Slai cobas in presidioAnche a Taranto si sta verificando quello che sta succedendo in altre realtà e fabbriche, la Cemitaly del gruppo Italcementi vuole chiudere la fabbrica e andarsene. La motivazione sono i profitti che non arrivano; ma anche qui i padroni non fanno nulla per investire, e non ci pensano due volte a mettere in mezzo ad una strada 51 operai che per anni hanno lavorato, sono stati sfruttati, hanno rischiato la loro salute.Lo Slai cobas - presente tra gli operai ex Cementir - ha chiesto urgenti incontri con la Regione e con l'Arpa per bloccare i...

Leggi la notizia integrale su: TarantoContro


Il post dal titolo: «Impedire i licenziamenti all'ex Cementir/Cemitaly - ma gli operai devono entrare in campo» è apparso sul quotidiano online TarantoContro dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Taranto.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie