Ex Cementir, Italcementi attiva licenziamento collettivo - Lo sblocco dei licenziamenti fatto dal governo ha immediate conseguenze anche a Taranto

Favicon TarantoContro

(stralci)Ad un mese di distanza dall'annuncio della chiusura del sito e della messa in vendita dello stabilimento, la società ha attivato la procedura. Gianmario Leone - Corriere di Taranto pubblicato il 20 Luglio 2021, 19:55 A poco più di un mese dall’annucio di messo sul mercato il sito Cemitaly di Taranto, ovvero l’ex Cementir, l’Italcementi (società italiana che dal 2016 è stata acquisita dai tedeschi HeidelbergCement Group) ha comunicato ai sindacati di categoria FILCA Cisl, FILLEA Cgil e FENEAL Uil, Regione Puglia e Confindustria Taranto, l’attivazione della procedura di lice...

Leggi la notizia integrale su: TarantoContro


Il post dal titolo: «Ex Cementir, Italcementi attiva licenziamento collettivo - Lo sblocco dei licenziamenti fatto dal governo ha immediate conseguenze anche a Taranto» è apparso sul quotidiano online TarantoContro dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Taranto.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie