Call center: salvi i 330 lavoratori della commessa Enel

Favicon Cronache Tarantine

Possono tirare un sospiro di sollievo i 330 operatori di call center impegnati nella commessa Enel Mercato Libero. Cento di essi, che prima avevano un contratto di somministrazione, verranno inoltre stabilizzati. È questo - secondo la Slc Cgil - il risultato della vertenza sindacale aperta qualche mese fa a Taranto a causa del passaggio della commessa di Enel Mercato Libero da Teleperformance a System House. "A distanza poco più di tre mesi - scrivono in un nota congiunta Andrea Lumino, segretario provinciale della Slc Cgil, e Nicola Di Ceglie, segretario generale Slc Cgil Puglia - la...

Leggi la notizia integrale su: Cronache Tarantine


Il post dal titolo: «Call center: salvi i 330 lavoratori della commessa Enel» è apparso sul quotidiano online Cronache Tarantine dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Taranto.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie