Aseco sotto sequestro. CIA Due Mari: “Taranto sia liberata dai veleni”

Favicon Tarantini Time

«Sull’impianto di compostaggio Aseco di Marina di Ginosa, posto sotto sequestro con facoltà d’uso, attendiamo con piena fiducia l’esito delle indagini in corso da parte della Procura. Come abbiamo già detto, per CIA Agricoltori Italiani Due Mari Taranto e Brindisi, il bene primario e irrinunciabile da preservare è la salute dei cittadini e la salubrità...

Leggi la notizia integrale su: Tarantini Time


Il post dal titolo: «Aseco sotto sequestro. CIA Due Mari: “Taranto sia liberata dai veleni”» è apparso sul quotidiano online Tarantini Time dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Taranto.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie