Arcelor Mittal usa 'i piani ambientali' per guadagnare consenso alla sua azione antioperaia fondata su sfruttamento espulsione dalla fabbrica, terziarizzazione e ora cassintegrazione

Favicon TarantoContro

ArcelorMittal: “Via libera ai filtri Meros. Il piano ambientale va avanti a ritmo serrato” Mentre ci sono ancora polemiche sulla decisione di porre in cigo 1.400 lavoratori, ArcelorMittal sposta le attenzioni sul Piano ambientale. In una nota, infatti, l’azienda comunica che la Conferenza dei Servizi ha dato il via libera al progetto MEROS. Questa approvazione consentirà di procedere, nello stabilimento di Taranto, alla sostituzione degli attuali filtri MEEP con impianti MEROS, che sono filtri a manica dalle performance tecnologiche avanzate.L’appalto è stato affidato alla ditta ital...

Leggi la notizia integrale su: TarantoContro


Il post dal titolo: «Arcelor Mittal usa 'i piani ambientali' per guadagnare consenso alla sua azione antioperaia fondata su sfruttamento espulsione dalla fabbrica, terziarizzazione e ora cassintegrazione» è apparso sul quotidiano online TarantoContro dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Taranto.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie