Gli archeologi di Unisalento ritrovano ad Aquinum una testa marmorea di Augusto

Favicon Gnews

Dopo il ritrovamento della testa marmorea di Giulio Cesare (ottobre 2018), ad Aquinum (Castrocielo, provincia di Frosinone) nuova scoperta degli archeologi del Laboratorio di Topografia Antica e Fotogrammetria del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento: frammenti di un’altra testa marmorea, immediatamente riconosciuta come ritratto ufficiale del primo imperatore di Roma

Leggi la notizia integrale su: Gnews


Il post dal titolo: «Gli archeologi di Unisalento ritrovano ad Aquinum una testa marmorea di Augusto» è apparso sul quotidiano online Gnews dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Galatina.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie